Seleziona una pagina

Corso di scenografia virtuale

Il corso di scenografia virtuale vuole fornire gli strumenti di base, teorici e tecnici propedeutici all’ideazione e alla realizzazione della scenografia virtuale. Esso prevede l’analisi e la creazione di ambientazioni virtuali, attraverso l’uso di Photoshop. La scenografia virtuale consiste nell’applicare tecniche e tecnologie derivate dalla computer grafica per realizzare bozzetti scenici, attraverso la tecnica del matte painting. La realtà virtuale permette di sviluppare progetti con risultati professionali anche in mancanza di concrete scenografie. Il corso si rivolge a chiunque abbia già una certa familiarità con l’illustrazione digitale: è richiesta una conoscenza base di Photoshop e della tavoletta grafica.

Questo corso si rivolge a chiunque si occupi di disegno, non necessariamente nel mondo del cinema. Utile anche per arredatori, architetti, illustratori, fumettisti e chiunque operi nel disegno di scenografie nelle arti visive: cinema, teatro, danza.

Programma

La scenografia virtuale consiste nell’applicare tecniche e tecnologie derivate dalla computer grafica per realizzare bozzetti scenici, attraverso la tecnica del matte painting. Oltre a migliorare le proprie abilità grafico-pittoriche, il partecipante dovrà ricreare spazi più appropriati al contesto che andrà ad analizzare. Interpretando la realtà, arricchendo la realtà con elementi scenografici e rendendo quindi credibile un ambiente. La realtà virtuale permette di sviluppare anche in mancanza di concrete scenografie.

Prerequisiti

È necessario avere una buona conoscenza dello strumento Adobe Photoshop CC, così come una conoscenza basilare dell’uso di una tavoletta grafica. Gli studenti devono saper lavorare su piattaforma iOS X.

Durata

La durata del corso è di 2 fine settimana, ovvero 4 giorni di 6 ore per un totale di 24 ore: sabato e domenica pomeriggio.

Note

A tutti coloro che termineranno regolarmente il corso, sarà rilasciato un Attestato di Partecipazione.

Certificato da